ed è ancora cielo

Quanta notte c’è stanotte.
E quanto mare…
Quanto non ne vedo, ma so esserci.
E quanto buio.
Dentro.
Fuori.

Schiuma bianca sugli scogli.
S
’infrange e la vedo.
Stasera… si… questa sera farò un bagno proprio li…
Dove mare e cielo si toccano… si cercano… si fondono…

Ed alzo gli occhi al cielo e ascolto.
Quasi che le stelle da lassù… mi osservano, lo so…
Quasi che stiano chiedendo se io…
Se io…
Se io no… non l’ ho mai fatto un bagno nel cielo…

No…

Sento che adesso, mie stelle, potrei
toccarvi.

E mi portate via.
Via da qui… da questo piccolo corpo.
Via da questo modo così piccolo di sognare che ho.
Via  via  via.
Nella vera essenza del sogno silenziosamente approdo.


Ed è ancora cielo.

 

É strano, passi una vita inseguendo un sogno e poi ti accorgi che la tua isola felice era a un passo da te, che bastava allungare una mano per sentire l’onda che sfiora la riva e il tuo cuore che dice: siamo arrivati…

Annunci

3 risposte a “ed è ancora cielo

  1. io non aspetto mai che qualcosa cambi grazie ad un altro so che cambierà ma ne sarò io la fautrice del mio destino, ma ci sono cose che anche se ce la metti tutta non cambiano, non ti parlo del dolore di un amore  perso ma di qualcosa che va oltre che solo chi vive sa cos\’è o forse sono io che sono troppo debole e fragile per vedere colorato come un tempo

  2. Hai
    ragione Banny… non possiamo aspettare che siano gli altri a cambiarci… il
    cambiamento è una cosa troppo personale, è un processo lento che è dentro di
    noi… ma i tempi di guarigione possono davvero cambiare se c’è una mano che
    vuole stringere la nostra… e se siamo così attenti da accorgersi che non siamo
    soli…

    I colori…
    quelli si… con il tempo alcuni possono sbiadire… farà sempre parte della vita…
    ma ce ne saranno di nuovi… perché qualcosa troveremo…
    Non
    sappiamo né quando né cosa… è per questo che quando arriva è così bello…

    Sarà
    forse scoprire che l’aria che respiri, un giorno non è più la stessa…Sarà
    forse accorgersi che il cielo è di nuovo azzurro, mentre esci dalla solita
    galleria…

  3. vorrei riuscire a toccare le stelle anche io…
     
    Ma sono sotto terra, al buio…
    Io…sono questa fredda terra…
    Non riesco a respirare…
    Non riesco nemmeno a vederle le mie stelle….
     
    Voglio risalire…
    ma non c\’è un modo…
     
    Forse devo restare qua sotto ancora per un pò…. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...